Villa Piccinini (ex Sgariglia)

Le colline di Spinetoli sono state secoli mete ambite da parte di ricchi personaggi ascolani, in quanto sorgono vicino ad un importante asse viario, la Salaria, a metà tra Ascoli Piceno e S. Benedetto del Tronto, con un'ottima esposizione al sole e con interessante sistema drenante dei corsi d'acqua che vi scorrono.
Proprio percorrendo la strada Salaria in direzione mare, a sinistra, quattro colonne in pietra squadrata attirano lo sguardo verso una tenuta alquanto imponente.
Le due colonne poste all'esterno sorreggono una statua raffigurante un piccione e indicano la data 1850, mentre le due centrali sorreggono lo stemma della famiglia proprietaria: i Piccinini.
Queste ultime due portano l'iscrizione: "OTTA ET STUDIO ET SIRI SUIS ET AMICIS".
Le parole latine sono state volute dal proprietario proprio per sottolineare la funzione che questa residenza aveva per quanti vi si recavano per trascorrere momenti lieti: doveva essere dunque un'oasi di pace, di riflessione e di studio, un luogo dove rifugiarsi per cercare un po' di riposo dal ritmo lavorativo che la vita imponeva.
Alessandro Piccinini, patrizio di Ascoli (era originario di Mozzano), aveva ottenuto anche il patriziato di S. Marino il 18 marzo 1841, era avvocato e segretario del Papa e per svolgere tale attività si vedeva costretto ad abitare a Roma.
Il desiderio di riposo, ozio, tranquillità ed al tempo stesso la nostalgia della terra natia lo spinsero, intorno alla metà del 1800, a comprare, nel Comune di Spinetoli, una proprietà, che già ricopriva un ruolo di primo piano nell'ascolano, essendo già censita come casino di villeggiatura.
Questa costruzione, infatti, già da anni veniva utilizzata come residenza estiva da una nobile famiglia ascolana: gli Sgariglia.
Periodo di Costruzione: Fine Secolo XVIII Inizio  XIX
Primi Proprietari: Conti Nicola, Vincenzo ed Elisabetta Sgariglia
Strutture Accessorie: Case Coloniche
                               Mulino-Oratorio-Corte
                               Giardino
Stato di Conservazione: Buono
Attuale Destinazione D'uso: Casino di Proprio Uso
Attuali Proprietari: Piccinini  Artemio
Località: Contrada Villa Ciarulli

Comune di Spinetoli

Piazza Leopardi, 31 - 63078 Spinetoli (AP) - Tel.0736/890298 - Partita Iva: 00362890444 - PEC: protocollo@pec.comune.spinetoli.ap.it - Cookie Policy

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.041 secondi
Powered by Simplit CMS